Apr 22, 2019 Last Updated 3:55 PM, Apr 3, 2019

III Domenica di Quaresima

Categoria: 2019
Visite: 65 times

Il Vangelo della III domenica di Quaresima, ci aiuta a comprendere la centralità della parabola del fico senza frutti, la quale ci invita ancora una volta a ripensare meglio il nostro modo di vivere ed a porsi con coraggio la sfida di un cambiamento della nostra vita che vada alla radice delle nostre azioni e decisioni. Il Signore desidera la nostra conversione, cioè vuole la nostra felicità!

In questa parabola, il Signore è il contadino paziente e innamorato del suo fico, che non si ferma di fronte alla sterilità dell’uomo, ma va oltre e ci circonda con il suo Amore di Padre, Lui prende cura di ognuno di noi e con la zappa e il concime attende le nostre stagioni migliori come solo Lui sa attendere e sperare.

Quante volte il "fico" della nostra vita sarebbe stato tagliato se il Signore non ci avesse concesso la possibilità e il tempo per smuovere il nostro cuore e rivitalizzare le radici. Quante volte nel quotidiano, abbiamo detto: "Aspetta", "adesso non posso, abbi pazienza", e il Signore come buon Padre ci attende, ci aspetta lungo la strada della nostra vita.
Dunque, il tempo è decisivo, non perché è breve, ma perché è carico di opportunità decisive, qualunque sia la sua durata. Ci affidiamo all’Amore misericordioso di Dio affinché guarisca le nostre ferite più profonde e ci faccia rinascere a una vita nuova.

 


Archivio NEWS

Articoli più letti

Pace e Bene - Anno 2018/2

05 Feb 2019 Pace e Bene

Pace e Bene - Anno 2018

04 Set 2018 Pace e Bene

Pace e Bene - Anno 2017/2

20 Feb 2018 Pace e Bene

Pace e Bene - Anno 2017

04 Lug 2017 Pace e Bene

Pace e Bene - Anno 2016/2

06 Feb 2017 Pace e Bene