Cookie Consent by Popupsmart Website La casa Provinciale e laici associati in festa per i 200 anni di Padre Gregorio
Feb 02, 2023 Last Updated 4:17 PM, Nov 21, 2022

La casa Provinciale e laici associati in festa per i 200 anni di Padre Gregorio

Letto 102 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Innanzi tutto voglio esprimere la mia più viva riconoscenza alla comunità delle Suore Francescane Missionarie del sacro-Cuore, che, tramite suor Elisabetta Varikkakuzhil, superiora provinciale, ci permette di partecipare, a livello provinciale, agli eventi della Congregazione. Questo ci integra pienamente nella grande famiglia francescana e ci è di incoraggiamento a perseverare e crescere nella spiritualità francescana.

Oggi, domenica 24 aprile 2022 il venerabile padre Gregorio Fioravanti, Fondatore, è al centro delle nostre preghiere per lui e per il futuro della Congregazione che egli ha sostenuto con grande determinazione e coraggio.

In casa provinciale c’è festa e un piccolo gruppo di Laici Associati si unisce alle sorelle della comunità per celebrare il venerabile padre Gregorio. Una celebrazione fatta in tutta semplicità ma con grande fervore e partecipazione de tutte.

Le letture bibliche di questa domenica della Divina Misericordia sono particolarmente adatte alla circostanza!

La prima lettura ci presenta la forza che ci viene dalla fede. Il salmo responsoriale ricorda a noi tutti che Cristo, la pietra scartata dai costruttori è divenuta la pietra d’angolo che sostiene la Chiesa. Il testo dell’Apocalisse insiste sulla fiducia che dobbiamo avere nel Signore così come il Signore pone fiducia in noi. Il Vangelo di san Giovannni ci ricorda che lo Spirito Santo inviandoci in missione ci dona la sua Pace che è la sola duratura; Gesù non manca mai di lenire le nostre sofferenze e curare le nostre ferite. (esperienza di san Tommaso).

Io sono convinta che padre Gregorio nell’arduo impegno (lotta) che ha dovuto portare avanti   faceva incessantemente ricorso alla santa Scrittura, in Essa e nella preghiera fervente trovava la forza necessaria, la fiducia e la perseveranza.

La celebrazione termina con la recita comunitaria della preghiera a Padre Gregorio; tutti chiediamo che interceda per noi presso il Padre celeste.

Con profonda riconoscenza riceviamo l’immagine con reliquia di padre Gregorio, ci sarà di sostegno nella preghiera che facciamo perché raggiunga in premio della beatificazione.

Al termine, come veri francescani non poteva certo mancare un rinfresco conviviale, momento opportuno di condivisione e di gioia fraterna. Tutto ciò contribuisce a sentirci sempre di più parte viva della grande famiglia delle suore francescane missionarie del Sacro Cuore.

A Dio ogni lode e gloria.

Claire Nogaret responsabile dei Laici Associati


Lascia un commento

Assicurati di compilare tutti i campi obbligatori (*).

* I have read and accept thePrivacy Policy.

banner grotte di castro ita

Articoli più letti

Grazie Padre Gregorio per l’eredità spirituale

Grazie Padre Gregorio per l’eredi…

01 Feb 2023 DA GROTTE DI CASTRO AL MONDO

"Duronia: bicentenario di P. Gregorio, momento di forte provocazione a vivere con più intensità la preziosità della nostra vita consacrata"

"Duronia: bicentenario di P. G…

16 Gen 2023 DA GROTTE DI CASTRO AL MONDO

Mi sarete testimoni

Mi sarete testimoni

31 Dic 2022 2022