May 19, 2022 Last Updated 8:52 PM, Apr 1, 2019

“In Gratitudine… un Passato Benedetto…e un Futuro promesso” Giubileo USA

Pubblicato in 2015
Letto 1730 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Con questo slogan la provincia Saint Francis negli Stati Uniti ha celebrato i 150 anni dall’arrivo delle prime suore in terra americana. Dal 5 dicembre 2014 al 5 dicembre 2015 varie sono state le attività organizzate per celebrare questo evento così importante per la Provincia e per l’intera congregazione di noi, Francescane Missionarie del Sacro Cuore.
La Celebrazione di chiusura si è tenuta il 5 dicembre con una Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Cardinale di New York, arcivescovo Timothy Dolan e concelebrata da molti altri sacerdoti.
Per l’importante ed unica occasione anche la superiora generale Sr. Paola Dotto, il Consiglio generale e 5 superiore Provinciali si sono unite alle sorelle della Provincia Saint Francis non solo spiritualmente ma con la loro presenza donando all’evento ancor più gioia e solennità.
La Celebrazione Eucaristica è stata espressione di un grande ringraziamento al Signore per tutto quello che Egli ha compiuto in questa realtà nei 150 di presenza. Il cardinale Timothy Dolan, con la sua semplicità e la sua gioia, veramente francescana, ha coinvolto i presenti rendendoli parte dell’Opera del Signore compiuta con le Suore Francescane del Sacro Cuore. La sua omelia si è incentrata sulla spiegazione del titolo della Congregazione: Francescane- Missionarie- del Sacro Cuore, delineandone con poche frasi, quasi come delle pennellate, l’identità.
Un’identità che le prime sorelle avevano chiara e che hanno vissuto con fede, coraggio e amore generoso.
Ha, inoltre, espresso tutta la sua gratitudine alle suore per quanto hanno fatto e fanno, per quello che sono state e sono per l’arcidiocesi di New York e per la Chiesa in America.
I canti del coro della parrocchia “Holy Spirit” hanno fatto riecheggiare la bella Chiesa non solo di suoni e parole ma anche di sentimenti ed emozioni. Il canto di ingresso, composto e musicato da Sr. Helen Marie, FMSC intendeva esprimere quello che era racchiuso nel cuore di tutti:

“In questo giorno di giubilo, Signore veniamo con i cuori ricolmi di gioia,
per ricevere le tante benedizioni che la tua Grazia ci dona.
O Signore, veniamo in atteggiamento di umile adorazione e ti chiediamo
di benedire tutti noi riuniti in questo luogo santo…”

La celebrazione è continuata poi nel refettorio della Comunità, dove vari “riconoscimenti di apprezzamento” sono stati dati alle nostre suore dalle autorità religiose e civili. Veramente si può dire “una storia benedetta…” che comunque apre il cuore, nella Fede e nella Speranza, ad un Futuro sempre abitato dalla Grazia del Signore e da Lui preparato e guidato!
Sr. Laura Morgan, superiora Provinciale aveva organizzato altri momenti importanti per la Superiora generale, il Consiglio e le Superiore Provinciali presenti. Il giorno 7 dicembre è stata molto emozionante la visita alla Chiesa di Saint Francis of Assisi nella via West 31 in Manhattan, dove sono arrivate le prime tre sorelle: Sr. Gertrude, Sr. Pellegrina, Sr. Costanza. Il superiore della comunità dei frati minori ci ha accolte con vera fraternità e ci ha guidate per farci conoscere la Chiesa, gli ambienti e anche le loro attività attuali.
In quella parrocchia le nostre prime tre sorelle nel lontano dicembre 1865 si sono subito dedicate all’educazione dei bambini nella scuola, alla visita delle famiglie e degli ammalati e sempre aperte alle varie necessità di coloro che erano più bisognosi di attenzione, di amore, di sperimentare la Presenza del Signore.
Passando da un ambiente all’altro, ormai tutto trasformato dalle varie ristrutturazioni e cambiamenti, si poteva immaginare, quasi percepire lì la loro presenza e, nella fede, la gioia di vedere visitato il luogo della loro prima missione!!
Il pellegrinaggio è poi continuato nella cattedrale di New York dedicata a Saint Patrick. Una Chiesa che si innalza con tutta la sua struttura gotica e che fa percepire la grandezza della Fede nell’Onnipotenza di Dio e nella Sua Forza e Bellezza.
Molto bella è stata anche la giornata dedicata alla visita delle due Comunità nello Stato del New Jersey. La Comunità dipendente dalla superiora generale: “Our Lady of Libera”, dedita in modo specifico ad essere testimonianza di vita fraterna, di preghiera con l’impegno dell’evangelizzazione in parrocchia e tra i più poveri e aperta all’accoglienza per coloro che desiderano fare discernimento vocazionale.
La Comunità “St. Joseph” nella zona di Fairview, che fa parte della Provincia Saint Francis, dedicata a servire ed aiutare i più poveri soprattutto gli immigranti nel loro difficile processo di inserimento e di adattamento.
Il giorno 9 dicembre è stato invece tutto dedicato alle sorelle anziane ed ammalate. La loro testimonianza e la loro vita di donazione al Signore, chiaramente manifestata nella fragilità del corpo umano ma anche nella vivacità dello sguardo e nelle emozioni della voce, ha donato a tutte motivo per lodare il Signore e per riflettere sulla fedeltà e sulla nostra consacrazione.
Per tutto quello che il Signore ha compiuto e continua a compiere, rendiamo a Lui ogni Lode, ogni Gloria ed ogni onore continuando, con fede, ad affidare il cammino futuro di questa prima missione della nostra Famiglia Religiosa.


 

Ultima modifica il Martedì, 02 Aprile 2019 06:32
Altro in questa categoria: Vi auguriamo un felice anno 2016 »

Lascia un commento

Assicurati di compilare tutti i campi obbligatori (*).