Cookie Consent by Popupsmart Website "Che la vostra vita sia un continuo rendimento di grazie al Signore" (Ven. P. Gregorio F.)
Dec 09, 2022 Last Updated 4:17 PM, Nov 21, 2022

"Che la vostra vita sia un continuo rendimento di grazie al Signore" (Ven. P. Gregorio F.)

Pubblicato in 2022
Letto 79 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono molto commossa da queste parole del nostro Fondatore il Venerabile P. Gregorio, che volentieri faccio mie e ringrazio l'Altissimo Dio, che mi ha chiamata dal nulla e mi ha amata con un amore eterno.

Il 21 agosto 2022 sarà sempre un giorno memorabile nella mia vita, perché ho sperimentato una profonda gioia e gratitudine, che non può essere raccontata con le parole. Con tutto quello che ho e tutto quello che ho intenzione di fare, ho detto "SÌ" per sempre al Signore mettendo la mia fiducia nella Sua Grazia. Come dice il nostro amato P. Gregorio "Meravigliosi sono i tratti della Provvidenza alla quale nessuno ha diritto di chiedere perché questo, in questo modo e non altrimenti." Così affermo che meravigliose sono le opere del Signore nella mia vita, che colpiscono il mio cuore e la mente e sono grata a Lui per sempre.

Colui che è ricco e generoso nel Suo amore fedele, ha steso la Sua mano per abbracciarmi come Sua sposa, per darmi la facoltà di essere testimone davanti al mondo, di condividere il Suo amore e la Sua misericordia con tutte le persone intorno a me. Le semplici parole di ringraziamento non saranno mai sufficienti per esprimere la mia gratitudine al Signore Dio che ha colmato il mio cuore di una gioia traboccante. Il mio cuore canta continuamente e melodiosamente gli inni di ringraziamento al Signore.

Sono molto lieta di esprimere la profonda gratitudine alla mia famiglia Religiosa delle Suore Francescane Missionarie del Sacro Cuore: una famiglia amorevole che assomiglia come fraternità alla “Sacra Famiglia” qui sulla terra ed è per me un grande privilegio essere per sempre membro di questa Congregazione delle FMSC.

Esprimo la mia gratitudine alla Madre Generale sr. Paola Dotto e al suo Consiglio, alla Superiora provinciale sr. Mini Joseph e consiglio per aver accolto la mia richiesta e avermi inserita come membro definitivo della Congregazione al servizio del Signore e della sua Santa Chiesa.

Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito alla mia formazione e quelle che hanno partecipato alla celebrazione e hanno innalzato i loro cuori a Dio per ringraziarlo e pregarlo perché io possa essere sempre fedele agli impegni assunti.

Durante la celebrazione eucaristica, presieduta da Monsignor P. Gabriel Mesapam che, nell’omelia ci ha esortato a considerare la chiamata di Dio; Egli ci ha chiamato a una più profonda relazione con Lui e per essere inviati ad Evangelizzare. Egli stesso rimuove i nostri limiti, ci purifica e ci rafforza per il Suo servizio. La relazione tra Lui e noi è descritta in modo semplice nel Santo Vangelo dove Gesù ci dona l’esempio della “vite e i tralci”. Se non abbiamo una stretta relazione con Lui non siamo in grado di fare nulla. I religiosi sono le persone ordinarie che si sono consacrate per sempre al Signore attraverso i voti e stabiliscono una relazione interiore con Lui.

Sono davvero molto grata a tutti coloro che in un modo o in un altro mi hanno aiutata a raggiungere questa tappa della mia vita. Confidando nell'infinita bontà di Dio metto le mie mani nelle mani di Dio per camminare gioiosamente con Lui.

Con cuore pieno di gioia ringrazio tutti e ciascuno.

Sr. Mary Saritha Perumallapalli di Gesù Bambino


 

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Novembre 2022 19:23
Altro in questa categoria: MANDA ME! »

Lascia un commento

Assicurati di compilare tutti i campi obbligatori (*).

* Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy.